GeCuPrim S.C.R.L. C.F. 05031510968 Strumenti organizzativi per Medicine di Gruppo - Aggregazioni funzionali territoriali - Unità complesse di cure primarie

Announcement Scroller

Chi è Online

Al momento non ci sono utenti online

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

FAQ

Chi mi seguirà per altre malattie non croniche?

Il suo medico di famiglia continuerà a prendersi cura di tutti i suoi bisogni,ad esempio la cura e la prevenzione delle malattie acute come l’influenza, una colica, un trauma, ma da oggi avrà degli strumenti in più seguirla meglio dove lei ha più bisogno.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Come faccio a sapere se sono incluso nelle liste regionali ?

Il suo medico curante potrà proporle di partecipare e spiegarle in cosa consiste il progetto

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
In che modo il medico organizza i servizi ?

Il medico per la gestione dei servizi deve avvalersi del supporto di altri soggetti che sono coordinati da una cooperativa di colleghi medici di famiglia e sarà la cooperativa a fornire al medico strumenti informatici, un centro servizi telefonico ed eventualmente dispositivi di telemedicina. Tutto ciò permetterà ai pazienti di rispettare il loro piano di cura personalizzato.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Perchè il CReG è gestito da una cooperativa?

La Cooperativa dei Medici di Medicina Generale Gestione Cure Primarie è il gestore del progetto Gecuprim CReG.
Ogni medico comunque rimane il riferimento dei propri pazienti ed è l’unico responsabile della gestione clinica.
Nondimeno la forma associativa cooperativa permette ai medici di fruire di servizi gestionali e tecnologici più avanzati e quindi di svolgere al meglio anche gli adempimenti non strettamente medici ma necessari alla realizzazione del progetto

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Quali pazienti possono partecipare al progetto CReG

La Regione Lombardia ha selezionato nella sua banca dati assistiti i nominativi dei pazienti che possono beneficiare di questa innovativa modalità assistenziale e li ha comunicati ai medici di famiglia. Solo chi è inserito in questi elenchi potrà partecipare.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Quali sono le responsabilità del medico nei confronti del paziente?

Saranno uguali a quelle di prima, prendersi cura del paziente e dei suoi bisogni medico-sanitari. Con il progetto creg il medico di famiglia assegnerà al paziente un piano di cura personalizzato adeguato alla sua malattia cronica ed interventi di educazione sanitaria per cercare di rallentare la progressione della malattia.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Se dopo avere accettato decidessi di uscire dal progetto, potrò farlo?

Potrà esporre le sue intenzioni al suo medico di famiglia in ogni momento se ci sono dei dubbi da chiarire e, se lo desidera, anche chiedergli di uscire dal progetto.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Gruppi

Recently Active Members

Foto del profilo di alezaina
Foto del profilo di salvatore
Foto del profilo di stefano
Foto del profilo di hornet0478
Foto del profilo di mauro
Foto del profilo di martino
Foto del profilo di roldano
Foto del profilo di Mauro
Foto del profilo di alessandro
Foto del profilo di nunzio
Foto del profilo di massimo
Foto del profilo di antonino
Foto del profilo di alessandra
Foto del profilo di marina
Foto del profilo di lorenzo

Repliche recenti

Articoli recenti dal network

Members

About Author

Foto del profilo di cortes

cortes

Vai alla barra degli strumenti